APERITEATRO




ALWAYS SMILING

(Mio padre non lo deve sapere)

martedì 26 ottobre ore 18:30 

mercoledì 27 ottobre ore 18:30


Milano, domenica. Due fratelli parlano del padre: egli abita non lontano dal loro appartamento, eppure andarlo a trovare sembra un’impresa irrealizzabile. Più il tempo passa infatti, più l’uomo sembra allontanarsi, rimanendo alla fine, soltanto un ricordo. I fratelli si confrontano e imparano a conoscersi in un crescendo di battute a tratti esilaranti, a tratti ricche di profondità poetica, mentre la figura del padre diventa sempre più rarefatta perdendosi tra le maglie di una verità sconvolgente rivelata in un finale che spiazza lo spettatore. Un testo ricco di poesia e di colpi di scena scritto dai due giovanissimi interpreti.


ERRARE HUMANUM EST
Il carcere minorile spiegato ai ragazzi

Compagnia PuntoZero - Istituto Penale Minorile Cesare Beccaria
lunedì 8 novembre ore 18:30

martedì 9 novembre ore 18:30


Lo spettacolo è una riflessione sul disagio, la devianza minorile, la giustizia, condivisa dai ragazzi detenuti con il pubblico per mostrare che cambiamento e crescita personali sono possibili. Suggestioni ed echi lontani introducono e commentano le vicende personali degli interpreti in una armoniosa koinè di linguaggi: storie di strada della Milano urbana e cosmopolita, classicità dei versi shakespeariani e sofoclei, musiche underground, ritmi rap si affrontano e si fondono. L’errore è il presupposto fondante del crescere, quindi del vivere perché, come afferma Tiresia nell’Antigone di Sofocle: “Tutti gli uomini possono sbagliare. Ma saggio e fortunato è colui che nell’errore non persevera e cerca di rimediare al male”. Perché vederlo? Per modificare l’immaginario collettivo e abbattere i pregiudizi sull’universo detentivo e per promuovere l’importanza della prevenzione al disagio giovanile.



TERZETTO SPEZZATO
Commedia Brillante di Italo Svevo

Giovedì 2 dicembre ore 18:30
Venerdì 3 dicembre ore 18:30


Italo Svevo scrive TERZETTO SPEZZATO nel 1927. È un atto unico fulmineo ed esilarante. Clelia, la protagonista, quando era in vita si divideva con discrezione e soddisfazione tra il marito e l’amante i quali attendono, ora, la materializzazione dello spettro della donna. Battute serrate e argute ci regaleranno momenti di grandi sorprese e divertimento. Con una briosa compagnia di giovanI.